You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Loading...

In nome del popolo italiano
Le persone, il potere, la legge

Nella suggestiva cornice del teatro Carlo Felice, l’Associazione Nazionale Magistrati celebra il suo XXXIV congresso, in un passaggio cruciale per la Magistratura italiana.

Ci interrogheremo sul fondamento e la legittimazione del nostro potere, e sulla fiducia che le persone nutrono nella Giustizia; rifletteremo sull’essere e sull’apparire imparziali, e sul rapporto tra primato della legge e autonomia ed indipendenza della giurisdizione.

Dibatteremo sui fondamentali temi del governo autonomo della Magistratura, tra crisi e prospettive di riforma, e dell’associazionismo giudiziario, confrontandoci sull’attualità delle idee e dei modelli su cui si fonda.

Affronteremo l’ineludibile tema del rapporto tra giurisdizione ed informazione, la cui complessità si accresce con la formidabile espansione degli strumenti di comunicazione, incidendo profondamente sulla percezione sociale delle decisioni.

Discuteremo di tutto ciò, coinvolgendo tutti gli attori del complesso mondo della giustizia, consapevoli dell’essenzialità del nostro ruolo, e proprio per questo interessati al confronto più aperto e all’opinione che di noi hanno le persone nel cui nome ogni giorno svolgiamo il nostro difficile compito.